Il Giappone valuta il potenziale eolico per rimpiazzare il nucleare

Pubblicato il apr 7, 2012 in In Evidenza, News

Il Giappone valuta il potenziale eolico per rimpiazzare il nucleare

Secondo Bloomberg, con il governo nazionale che ancora discute la chiusura permanente della propria capacità di generazione del nucleare, il Giappone ha cominciato a orientarsi verso l'energia eolica.

Leggi tutto

30-40 anni per smantellare la Centrale Nucleare di Fukushima

Pubblicato il feb 10, 2012 in News

E’ stato definito il crono-programma per lo smantellamento - decommissioning – della centrale termo-nucleare di Fukushima Daiichi. La roadmap, messa a punto dalla Tokyo Electric Power Co. (TEPCo), dal Ministero dell’Economia, dall’Agenzia per il commercio e l’industria, e dall’Agenzia per la Sicurezza Nucleare e Industriale, ha ricevuto l’approvazione del governo giapponese il 21 dicembre scorso.

Leggi tutto

Combustibile fissile a torio nella nuova centrale nucleare in India

Pubblicato il nov 8, 2011 in News

L’ India annuncia l'intenzione di costruire una nuova centrale nucleare con combustibile fissile a torio al posto dell'uranio, riporta il The Guardian. Il nuovo impianto dovrebbe avere una potenza di circa 300 megawatt, con una differenza di più di 1 gigawatt rispetto alle tradizionali centrali nucleari. Al momento i funzionari sono alla ricerca di un sito per il generatore e il progetto e l'impianto potrebbero essere operativo tra sei-sette anni.

Leggi tutto

Referendum sul nucleare: editoriale a cura di Fabrizio Nardo

Pubblicato il mag 18, 2011 in News

Una regione a statuto speciale, la Sardegna, ha già votato il referendum sul nucleare. Ma nessuno ne parla. Sarà perché il risultato è inequivocabile? E quindi non lascia spazio ad acrobazie interpretative? Ebbene, domenica scorsa ben il 59% degli aventi diritto si sono recati in Sardegna ad esprimere il proprio giudizio sul quesito referendario che chiede l’uscita definitiva dell’Italia dal Nucleare. Il 98% ha espresso la sua contrarietà all’energia nucleare in Italia. In molti pensano che a giugno il risultato del referendum nazionale possa riflettere quello sardo.

Leggi tutto