Research and Technological Innovation Agency for Sustainable Development srl, in breve R.&T.I.A. srl, è costituita nel gennaio del 2003 a Pisa, individuando nella progettazione di impianti industriali complessi, nell’ottimizzazione e sincronizzazione dei processi industriali, nel trasferimento tecnologico e nel supporto alla gestione integrata dei rifiuti urbani e speciali anche pericolosi il proprio core business.

Dal gennaio 2005 è diretta dal dr. Chim. Ind.le Fabrizio Nardo, rientrato in Italia dopo un’esperienza quinquennale a Boston (USA), presso l’Advanced Technology Centre di Axcelis Technologies Inc., nella ricerca applicata in qualità di Process & Applications Engineer nel settore dei semiconduttori.

Quindi R.&T.I.A. srl nasce come società di progettazione. Per la precisione, i soci fondatori (Angelo, Renato, Bruno e Fabrizio Nardo) la costituirono affinché si occupasse della progettazione di progetti industriali ideati e realizzati dal Gruppo di famiglia. Tra il 2003 e il 2006 R.&T.I.A. s.r.l. sviluppa 3 grossi progetti:

  • 2003-2004 Progetto EcoMed per la realizzazione di una piattaforma polifunzionale per il trattamento e riciclaggio di rifiuti speciali anche pericolosi (sito di realizzazione Gela – CL)
  • 2005-2006 Progetto Red Island per la trasformazione agrumicola e la produzione di succo di arancia rossa siciliana (sito di realizzazione Caltagirone – CT)
  • 2005-2006 Progetto BioEnergy per la produzione di biodiesel di qualità a partire da semi oleosi (siti di realizzazione Sassari e Pisa)

Di questi progetti ha visto la luce soltanto Red Island.

Nel 2007 R.&T.I.A. srl si rivolge all’esterno e sviluppa progetti e consulenza oltre che in Sicilia ed in Toscana, anche in Sardegna. Sviluppa una rete di collaborazioni professionali che si perfezionerà nel 2008. Intanto, da semplice società di servizi di progettazione e trasferimento tecnologico, R.&T.I.A. srl, nel corso del 2008, diventa anche esecutore e commercializzatore di tecnologia per lo sfruttamento di Fonti di Energia Rinnovabile, FER. In particolare, comincia ad occuparsi della realizzazione di impianti con pannelli fotovoltaici solari sfruttando il know how progettuale frutto di esperienza pluriennale nella ricerca e nel trasferimento tecnologico. Punta ad un brand aziendale improntato alla qualità e professionalità. Lo scopo è di curare e riscontrare alti livelli di customer satisfacion.

Nel 2013 realizza il primo impianto al mondo di compostaggio del pastazzo di agrumi grazie all’impiego della tecnologia NPT (Nardo Process Technology), ideata e brevettata da Fabrizio Nardo.

Nel 2014 l’impianto NPT della capacità nominale di 25.000 t/a viene definitivamente autorizzato per trasformare il pastazzo di agrumi e i fanghi di depurazione prodotti nel depuratore interno in fertilizzante organico per l’uso in agricoltura biologica.

Il nostro codice etico.