R&TIA WAIS al BIAT2018

La BIAT 2018 è organizzata dal PON (Imprese e competitività), Ministero dello Sviluppo Economico, ITA (Italian Trade Agency) e da PS2, in collaborazione con le Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. I settori d interesse per la manifestazione sono:

  • Aerospazio
  • Ambiente
  • Biotecnologie
  • Energie Rinnovabili
  • ICT
  • Nanotecnologie
  • Materiali Innovativi
  • Tecnologie per le Smart Communities

La R&TIA-WAIS parteciperà ai settori Ambiente e Biotecnologie, presentando la tecnologia proprietaria NPT (Nardo Process Technology). Alla NPT hanno volto il proprio interesse ben 9 soggetti tra agenzie governative e socutà corporate di ben 8 Paesi.. Con l’organizzazione di questo evento internazionale si vuole promuovere la commercializzazione e il trasferimento di prodotti e servizi innovativi o ad alta tecnologia e di beni immateriali (brevetti in particolare), attraverso il matchmaking sia tra offerta e domanda commerciale e tecnologica che tra start-up, PMI, reti di impresa, università, parchi tecnologici e controparti straniere.

Le controparti estere come grandi imprese, centri di ricerca interessati al trasferimento tecnologico, venture capitalist e/o investitori sono stati individuati dagli uffici della rete estera dell’ICE operativi nei seguenti paesi: Belgio, Canada, Cina, Corea, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Federazione Russa, Francia, Germania, Giappone, India, Israele, Olanda, Polonia, Regno Unito, Singapore, Stati Uniti, Svezia e Turchia.

Fonte: http://biat2018.ice.it/home